Come motivarci e motivare i nostri collaboratori

Articolo pubblicato su AdivsorProfessional

La leadership positiva non ottiene risultati tramite il rinforzo di premi o punizioni, ma stimola la motivazione dei propri collaboratori.

Una delle domande a cui rispondo più frequentemente è la richiesta di elargire qualche strategia per aiutare a motivarsi e a motivare i propri collaboratori.

Capita a tutti, prima o poi, di avere momenti difficili e di stallo dove stanchezza, noia e demotivazione la fanno da padroni.  I motivi possono essere i più disparati, alcune volte qualche giorno di vacanza aiuta a superare un momento di impasse, si ritrova energia e vigore per affrontare le sfide quotidiane. Quando invece ci si sente svuotati e confusi, la stanchezza si protrae per diverso tempo, alzarsi al mattino è un dramma è meglio fermarsi a riflettere per rivedere se si è persa la strada durante il tragitto o se le motivazioni che ci hanno portato fino a questo punto sono ancora valide per quello che stiamo facendo o se il senso del dovere ha preso il sopravento e guida le nostre giornate.

In psicologia copiose teorie trattano l’argomento della motivazione: da Freud a Maslow, da McGregor a McClelland e molti altri. Tuttavia occupandomi di coaching in ambito business, quella che più attira la mia attenzione è la teoria degli obiettivi consapevoli (goal setting di Locke e Latham) secondo la quale, uno dei meccanismi motivazionali principali, si racchiude nella capacità di porsi obiettivi stimolanti e valutare su di essi le proprie prestazioni. Attenzione però che la motivazione svanisce rapidamente, come l’adrenalina, lasciandoci il duro lavoro da eseguire se non si attivano delle strategie da adottare quotidianamente per combattere la carenza di motivazione.

Daniel Goleman, nel suo libro “Intelligenza Emotiva. Che cos’è e perché può renderci felici” evidenzia proprio l’importanza della motivazione intrinseca rappresentata da una motivazione interna dell’individuo scaturente dal desiderio di autonomia che a sua volta incita la curiosità a voler esplorare, creare, imparare, a volersi sentire più competente (non necessariamente più competitivo) e nel farlo trova soddisfazione e gioia. La motivazione intrinseca non è legata al successo fine a se stesso, ma all’esplorazione di sé, alla sfida continua al miglioramento, al senso di autonomia, padronanza e scopo.

Infatti, come dice Daniel Pink in un suo intervento a Ted, le imprese dovrebbero prendere più a cuore quanto la scienza della motivazione umana ha da dire soprattutto sulla dinamica delle motivazioni esterne ed interne. Nell’Era Digitale abbiamo bisogno di un approccio totalmente nuovo, basato sulla motivazione interna, sul desiderio di fare cose perché hanno senso, perché ci piacciono, perché sono interessanti, perché fanno parte di qualcosa di importante.

Il nuovo imperativo oggi nel fare impresa gira attorno a tre elementi: autonomia, padronanza e scopo. Autonomia è l’esigenza di dirigere la propria vita. Padronanza, il desiderio di migliorarci costantemente in qualcosa che conta. Scopo, la pulsione a perseguire ciò che facciamo per servire qualcosa di più grande rispetto a noi.

Ma torniamo a noi. Cosa possiamo fare per comprendere e agire secondo uno scopo e una motivazione in linea con i nostri valori e obiettivi? Per scegliere di motivare noi stessi è necessario:

Chiedersiperché faccio quello che faccio? – per ogni singola area della propria vita. Lavoro, amore, salute, denaro e così via.   Ci possono essere “perché” individualistici e altruistici, importanti e secondari.

Fare una lista. Individua cosa è importante per te, non necessariamente quello che stai facendo, perché ti potresti trovare in una situazione in cui il dovere è la molla principale. Seleziona e mettili in ordine di priorità.

Darsi degli obiettivi e metterli in agenda. Inizia a fare cosa ti piace di più, ti dà gioia e buonumore, ti pulisce la testa dai pensieri, una piccola cosa (leggi un libro, fai una camminata, ascolta musica). Falla diventare un’abitudine positiva della tua giornata.

Fare un gesto positivo di prima mattina tutto tuo che ti carichi e motivi per tutta la giornata.

Motivarsi richiede una scelta ben precisa di consapevolezza, autoefficacia, disciplina e autodeterminazione. Se l’immagine che abbiamo di noi coincide con quello che realmente siamo, la motivazione si accende automaticamente insieme all’autostima. Ogni volta che siamo in grado di rispettare i valori in cui crediamo e secondo cui vogliamo vivere siamo invasi da un senso di euforia e benessere e ogni piccolo traguardo raggiunto ci spinge ad alzare l’asticella in obiettivi sempre più difficili e ambiziosi.

Se operiamo in modo consapevole siamo in grado di motivare anche i nostri collaboratori, perché scegliamo, di far parte della nostra squadra, persone allineate al nostro scopo e valori, desiderose di migliorarsi costantemente che aspirano ad essere autonome e padrone delle proprie scelte.

Iniziare a predicare bene e razzolare….bene è la prima regola di ogni successo!

 

 

About the Author

Marzia Gorini

🔥ALLENO PROFESSIONISTI DI SUCCESSO🔥 ✅ Aiuto donne in carriera, liberi professionisti, imprenditori e manager a realizzare il proprio modello di business e a valorizzare se stessi (competenze, capacità e talenti) in modo da ottenere un VANTAGGIO COMPETITIVO ed essere riconosciuti come LEADER POSITIVI AUTOREVOLI, CAPACI E CREDIBILI. ✅ Sono iscritta all’albo dei dottori commercialisti di Udine e svolgo l’attività di business coach strategico. Sono esperta in leadership positiva, comunicazione strategica, obiettivi, gestione del tempo e intelligenza emotiva le 5 aree fondamentali per avere successo. ✅ HO LA PASSIONE per i risultati veri, calcolabili e sostenibili nel tempo. ✅ AMO far parte della soluzione e non del problema e prima di parlare adoro testare personalmente possibilità e risultati. ✅ MI PIACE aiutare le persone che desiderano sentirsi gratificate, realizzate e felici del proprio lavoro. ✅ AMO LE SFIDE. Sono appassionata di comunicazione comportamentale, innovazione umana e tecnologica. Mi appassiona tutto ciò che trasforma e porta un vantaggio reale e quantificabile alle persone e alla comunità. ✅ SONO CONVINTA che ogni persona ha delle potenzialità intrinseche nascoste da sviluppare. Non conta l’età, il genere sessuale, la razza o la religione. Tutto può evolvere quando si vuole ardentemente migliorare, eccellere, trasformare ciò che si è in ciò che si vorrebbe essere. Aggiungi curiosità e tenacia e la formula magica è pronta! Attraverso il mio lavoro, individuale o di gruppo, metto a disposizione la mia esperienza, regalando e condividendo idee, tecniche e strategie attuali e attuabili in ogni business. ✅ PARTECIPO in qualità di speaker e organizzo eventi nei quali insegno in modo SEMPLICE e DIRETTO i metodi e le strategie per costruire, trasformare e valorizzare se stessi e il proprio modello di business.